Immagine

VERSO IL SINODO: GIOVANI AL CENTRO

Commenti disabilitati 91

OGNI SETTIMANA UNA NUOVA RIFLESSIONE!

“Qui con voi mi trovo bene, è la mia vita stare con voi”, direbbe ancora oggi don Bosco avvicinando i giovani nei loro luoghi di ritrovo, reali o virtuali, con i loro sogni e desideri, fra le paure e le incertezze che il contesto di oggi poggia sulle loro spalle sin da quando si affacciano alla vita. Eppure non perdono la loro vivacità, la voglia di uscire, di incontrarsi, di condividere, di reagire alle notizie e di interrogarsi su ciò che è bene e ciò che è male, su cosa rende veramente felici.

È proprio qui che don Bosco non perderebbe l’occasione per una “parolina all’orecchio” delle sue, o per una “buonanotte” proprio nei luoghi e nei tempi della notte abitati dai giovani, in cui sedersi accanto ed offrire una rilettura salesiana di quanto accade attorno a loro e dentro di loro, rimanendo lì, anche e soprattutto quando le loro domande sembrano poco opportune o scomode:

“Per la pastorale i giovani sono soggetti e non oggetti. Spesso nei fatti essi sono trattati dalla società come una presenza inutile e scomoda: la Chiesa non può riprodurre questo atteggiamento, perché tutti i giovani, nessuno escluso, hanno diritto a essere accompagnati nel loro cammino”. (dal documento preparatorio del Sinodo)

Magari la direbbe proprio il venerdì sera, giorno in cui non vedono l’ora di uscire, di rilassarsi dopo una settimana “stressante” di studio o di lavoro, di liberare i pensieri. In questo anno di preparazione al Sinodo, anche noi vogliamo mettere ancora di più i GIOVANI AL CENTRO!

Ogni settimana, arriverà, perciò uno spunto da condividere.

Vuol essere un piccolo contributo per sentirci sempre più vicine ai giovani e risvegliare in noi il desiderio di lasciarci coinvolgere senza timore nel camminare accanto a loro.

                                                                                                                                              Per la Commissione Comunicazione nazionale

                                                                                                                                                             Sr. Anna Razionale (Coord. Nazionale)

Similar articles