A MORNESE NASCE L’UNIVERSITA’ UNITRE

È stata costituita a Mornese la sede locale dell’Università della Terza Età – UNITRE su impulso delle Figlie di Maria Ausiliatrice che dal 1872 spendono la loro vita nell’Educazione a servizio dei giovani nell’Istituto FMA. Le Figlie di Maria Ausiliatrice, consacrate a Dio, dedicano la loro vita all’Educazione umana, cristiana e salesiana delle/i giovani. Don Bosco ha scelto per loro Maria, l’Ausiliatrice, che ha saputo incarnare e vivere la pedagogia del prendersi cura, che rende concreta la loro passione educativa per le/i giovani e le rende donne generative di vita nel cuore della Contemporaneità. L’iniziativa è stata realizzata grazie al lavoro della Comunità del Collegio S. Maria D. Mazzarello delle Figlie di Maria Ausiliatrice, salesiane di Don Bosco di Mornese, nell’Ispettoria piemontese  Maria Ausiliatrice – IPI, supportata dal Comune di Mornese e da altre realtà pubbliche del territorio, quali l’Unione Montana Dal Tobbio al Colma e l’Ente di Gestione delle Aree Protette dell’Appennino Piemontese, di cui Mornese è membro.

È la prima Università della Terza Età dell’Ovadese, punto di riferimento per Mornese e per altri ventuno comuni: Casaleggio Boiro, Lerma, Tagliolo Monferrato, Belforte Monferrato, Montaldeo, Castelletto d’Orba, Silvano d’Orba, Ovada, Molare, Carpeneto, Predosa, Fresonara, Montaldo Bormida, Bosio, Gavi, Carrosio, Voltaggio, Fraconalto, Parodi Ligure, San Cristoforo.

A testimonianza dell’eterogeneità del territorio rappresentato, il direttivo è costituito da: Presidente Sig.ra Cristina Pietrapiana, Consigliere comunale di Mornese, Vicepresidente, Danilo Repetto di Casaleggio Boiro, già Presidente delle Aree Protette dell’Appennino Piemontese, Tesoriere, Mario Carrea di Mornese. Il Direttore dei corsi sarà suor Gianna Guido della Comunità delle FMA di Mornese, e Segretario Giampaolo Paravidino di Belforte.

I corsi si terranno presso il Santuario dedicato a Santa Maria Domenica Mazzarello nella frazione dei Mazzarelli. Molteplici sono i corsi ed i laboratori già messi in programma per l’anno accademico 2021-2022: corsi di Letteratura Italiana, Lingue, Esperienze di giornalisti, Camminando nel ricordo del passato e nel verde, Cultura digitale e Nuove tecnologie, Psicologia dell’età evolutiva, Medicina, Politica e Diritto, Musica, Riscoperta dei luoghi mornesini e di Madre Mazzarello, Teologia della bellezza, Reportage di viaggi, Esperienze missionarie e laboratori di cucina, ricamo, informatica, teatro e bricolage. Si terranno conferenze aperte a tutti, tenute da qualificati relatori ed esperti per promuovere le culture del territorio e aprirsi a nuovi orizzonti culturali.
Le sale sono adeguatamente strutturate, nel rispetto delle norme sanitarie, si garantirà la presenza e, nel caso, una organizzazione online e in streaming delle varie iniziative.

I corsi inizieranno a settembre 2021 e termineranno a giugno 2022.

Per le Figlie di Maria Ausiliatrice, la Formazione ha un posto prioritario,
nella continua e dinamica fedeltà ai Fondatori,
San Giovanni Bosco e Santa Maria Domenica Mazzarello,
e nell’apertura ai cambiamenti e alle sfide culturali del contesto storico,
da cui emergono nuove esigenze formative.

 

Dal comunicato stampa integrato nel sito cgfmanet.org

Please follow and like us: