ITINERARIO PER UNIVERSITARI… E NON SOLO

Giovedì Santo – il servizio: i frutti di un albero. Le radici sono tanto importanti: per noi la vita cristiana si affonda nella preghiera. La linfa, ovvero la Grazia di Dio, occorre che continui a scorrere in noi. Ci occorre una guida dell’anima che ci faccia camminare, e ci va un clima particolare, un ambiente, nel quale maturare. Noi oggi vogliamo soffermarci solo sui frutti, sapendo che una pianta da frutto o porta veramente frutto, oppure è inutile. Allora guardiamo l’esito della vita cristiana.

 

In questo Venerdì, giorno santo di Passione, in cui Gesù, il Figlio di Dio fatto uomo, ha donato per noi la sua vita sulla croce, vogliamo metterci in ginocchio davanti alla croce per ascoltare, con semplicità e gratitudine, le sette parole di Amore, di Salvezza e di Speranza che il Crocifisso rivolge alle sette sofferenze che in


La virtù della speranza risponde all’aspirazione alla felicità, che Dio ha posto nel cuore di ogni uomo; essa assume le attese che ispirano le attività degli uomini; le purifica per ordinarle al regno dei cieli; salvaguarda dallo scoraggiamento; sostiene in tutti i momenti di abbandono; dilata il cuore nell’attesa della beatitudine eterna. Lo slancio della speranza, che contempliamo in questo Sabato Santo, preserva dall’egoismo e conduce alla gioia della carità.

Please follow and like us: