RIFLESSIONE E FRATERNITA’ A MORNESE

Una pausa di riflessione, di fraternità e di riposo, nel periodo 21-25 febbraio, per le suore dai 30 ai 50 anni di professione e dai 51 anni in su; insomma, il gruppo in cui l’Ispettoria fma del Piemonte e della Valle d’Aosta ripone la gran parte  delle sue risorse di saggezza. L’esperienza si è svolta a Mornese con il contributo di riflessione di don Albino Linty Blanchet per il primo turno e di Mons. Pacomio per il secondo turno. Ripercorrere i luoghi della fondatrice, Santa Maria Mazzarello, alla luce della gioia carattristica del cristiano ha fatto riscoprire il senso della propria vita donata ogni giorno da molti anni. Le sorelle del primo turno hanno anche avuto l’opportunità di visitare Genova, rievocando la prima partenza missionaria verso la Patagonia e facendo memoria del fenomeno antico ed attuale della migrazione che ogni giorno ci interroga e ci mette in gioco nella missione. Questi giorni sono stati coordinati e preparati da sr Emma Bergandi, Viacaria Ispettoriale e responsabile della formazione. Ad essi è stata presente l’Ispettrice, sr Elide Degiovanni.

 

Please follow and like us: