peer

CIOFS FP PIEMONTE: la sede di Chieri selezionata per la pratica più inclusiva a livello europeo

Commenti disabilitati 52

Il Centro di Formazione Professionale Istituto Santa Teresa di Chieri si è candidato all’ EP-DEM Award,  nell’ambito del progetto Europeo omonimo che aveva l’obiettivo di scoprire e valutare pratiche promettenti in Europa, che stanno investendo nella promozione dei criteri di equità, partecipazione e co-decisione nelle misure per il lavoro, l’educazione e la formazione. L’acronimo sta, infatti, per Equity, Partecipation, DEcision Making,  un progetto europeo  – finanziato dal programma Erasmus Plus – volto a contrastare la questione del disimpegno sociale dei giovani. Il CIOFS-FP Nazionale ha organizzato a Roma, il 29 novembre 2017, la Conferenza Finale del progetto sul tema: Equità, partecipazione e potere decisionale dei giovani nella progettazione, realizzazione e accesso alle misure atte a migliorare il loro livello di istruzione e occupabilità in Europa. L’iniziativa ha permesso di presentare i principali risultati del percorso svolto e individuare insieme delle risposte comuni alle sfide riguardanti l’equità e la partecipazione delle misure di transizione in Europa, partendo dalle raccomandazioni proposte dai giovani e dagli adulti – decisori politici e operatori dei servizi di formazione e lavoro – che hanno partecipato ai Laboratori EP-DeM il cui obiettivo finale è quello di orientare le politiche e le azioni rivolte ai giovani in fase di transizione (16-24), in particolare quelli provenienti da contesti di maggiore vulnerabilità. In questo contesto il progetto “Peer educator”,  che da anni la sede CIOFS FP di Chieri propone alle scuole e alle Associazioni del territorio chierese, attraverso il sostegno di vari enti pubblici e delle scuole stesse, è stato individuato, come una fra le quattro pratiche più inclusive, a causa del coinvolgimento dei giovani. Ecco la motivazione della giuria indipendente: “Avendo analizzato le pratiche ricevute, riteniamo che la vostra sui Peer Educators risponda in modo rilevante e interessante ai criteri che avevamo individuato per valutare l’equità, il livello di partecipazione coinvolgimento decisionale di ragazze e ragazzi nell’attuazione delle strategie educative e di contrasto alla dispersione scolastica”. Il CFP Santa Teresa ha partecipato all’evento con la Direttrice della sede, sr Monica Roncari e la Coordinatrice del progetto, dott. Annalisa Panero che ha illustrato il progetto: una bella opportunità di confronto e un’importante occasione per creare nuove reti di collaborazione.

 

http://www.epdemlabs.eu/survey/progetto-peer-education-ciofs-fp-piemonte/

 

peer1

Similar articles