grafica-nessunoescluso-v2-13

ASSEMBLEA ISPETTORIALE

Commenti disabilitati 427

 

 

 

 

 

 

Assemblea ispettoriale – 7 settembre 2017

 

UNA CHIESA MATURA PER EDUCARE

Cultura, giovani, adulti, comunità

 

Orario e programma

 

Ore 14.00        Arrivo e accoglienza nel piazzale del Colle don Bosco

Ore 14.30       Saluto dell’ispettrice e introduzione al tema

Ore 14.45       Divisione in due gruppi che si alternano in due stand:

  • Stand Storico carismatico (nei diversi luoghi del Colle) incontro con alcuni “adulti significativi” appartenenti al nostro carisma (don Calosso e mamma Margherita) e ascolto di testimonianze di giovani che hanno incontrato adulti significativi
  • Stand Teorico Contestuale (in teatro) inquadramento della questione degli adulti nel nostro mondo tardo moderno, nel prossimo Sinodo e nei nostri ambienti educativo-pastorali a partire dalla proposta pastorale (intervento di don Rossano Sala)

Ore 17.00        Ritrovo con la propria comunità educante per riflessione personale e condivisione

Ore 17.40        Conclusione nel Tempio

 

Il tema della proposta pastorale dell’anno, dedicato alla Chiesa: Casa per molti, madre per tutti” #nessunoescluso, sarà il nostro modo concreto di partecipare al Sinodo dell’ottobre 2018: “I giovani, la fede, il discernimento vocazionale” che ci riguarda da vicino.

L’assemblea di quest’anno prende spunto da un passaggio del documento preparatorio del Sinodo  che come educatori salesiani ci interpella in prima persona:

“Servono credenti autorevoli, con una chiara identità umana, una solida appartenenza ecclesiale, una visibile qualità spirituale, una vigorosa passione educativa e una profonda capacità di discernimento. A volte, invece, adulti impreparati e immaturi tendono ad agire in modo possessivo e manipolatorio, creando dipendenze negative, forti disagi e gravi controtestimonianze, che possono arrivare fino all’abuso. Perché ci siano figure credibili, occorre formarle e sostenerle, fornendo loro anche maggiori competenze pedagogiche. Questo vale in particolare per coloro a cui è affidato il compito di accompagnatori del discernimento vocazionale in vista del ministero ordinato e della vita consacrata”.

L’appuntamento annuale sarà tanto più significativo quanto più sarà preceduto e accompagnato da un tempo personale e di comunità educante di riflessione.

(dalla lettera di invito di sr Elide Degiovanni, Ispettrice fma Piemonte e Valle d’Aosta)

 

SR EL

 

 

SR EL2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tagged with:

Similar articles