Inizio anno oratoriano ad Acqui Terme

L’Istituto Santo Spirito, dopo aver aperto con gioia le porte agli alunni della scuola primaria, sabato 24 settembre, ha accolto con cuore colmo di felicità i ragazzi dell’Oratorio, quelli che Don Bosco ha sempre considerato l’anima della sua opera.
Il cortile dell’Istituto si è riempito di bambini e giovani festanti e gioiosi, ma anche di ex ragazzi e ragazze: i genitori, che hanno partecipato con entusiasmo alle attività del pomeriggio.
Per alcuni è stato un ritorno a quando erano bambini e l’oratorio, come la scuola, per loro era la casa dove si veniva accolti con il sorriso e la gioia che le suore salesiane trasmettono ai giovani ancora oggi.
Proprio i genitori sono la novità di questo anno oratoriano, che vuole iniziare all’insegna della collaborazione tra diverse realtà per creare una comunità educante, punto di riferimento per i giovani e sostegno per gli animatori.
Genitori e ragazzi sono stati poi coinvolti in un entusiasmante torneo di calcio balilla, organizzato in collaborazione con il CSI e l’AGeSC, che a conclusione delle attività hanno offerto pane e salame, la classica merenda da oratorio. Hanno poi premiato i vincitori con le coppe e con i premi di partecipazione.
Il pomeriggio si conclude in allegria con la visione del DVD delle foto scattate nel corso dell’estate, che ha fatto ripercorrere i momenti più belli dell’Estate Ragazzi.
Tutti contenti e stravolti dal gioco e dal divertimento tornano a casa; molti con la promessa di rivedersi il prossimo sabato, nello stesso posto e alla stessa ora, per trascorrere nuovamente un pomeriggio di vitale spensieratezza!!!

Articolo inviato da Amedeo Ripane

Please follow and like us: