Carnevale a Nizza Monferrato

Il cielo grigio e la pioggia insistente del mattino sembrano rendere impossibile allestire, secondo i canoni della tradizione dell’Istituto “N. S. delle Grazie”, il Carnevale dei ragazzi della Città. Alla fine della mattinata il sole mette in fuga le nuvole e splende da padrone nel cielo magicamente diventato azzurro.

Un gruppo di alunni/e della Scuola Media e del Liceo riveste il ruolo di protagonista dell’animazione della festa e  allestisce velocemente nel grande cortile dell’Istituto gli stand per i giochi di abilità, destrezza e invito a tentare la fortuna.

I giovanissimi animatori sembrano divertirsi molto nelle loro postazioni, per gli occhi lucenti dei bimbi fantasticamente mascherati e la loro meraviglia di fronte a giochi così svariati.

Nel grande cortile rallegrato dalla musica, popolato da ragazzi, genitori e nonni, non si avverte il freddo. I piccoli si mettono in fila per la non facile impresa di “fare la barba” al palloncino, togliendo delicatamente dalla superficie la schiuma, senza farlo scoppiare. Nel frattempo è stata preparata la farinata, piatto forte della tradizione nicese: piccoli e grandi formano una lunga coda fino al banco dove il sig. Chiappone con i suoi collaboratori la distribuisce.

La gioia di divertirsi insieme, di rivedere amici e di dimenticare per un momento di allegria le preoccupazioni quotidiane caratterizza la Festa di Carnevale 2015 nel segno di una tradizione che le Suore della “Madonna” mantengono viva lungo gli anni: divertimenti semplici, con situazioni esilaranti, e tanta allegria rivelano la discreta, ma serena voglia di divertirsi e far divertire nello stile di Don Bosco.

sr Fernanda Lovesio

Please follow and like us: