Roppolo: inaugurazione crocifisso

2 giugno 2014. E’ un avvenimento che resterà nella memoria della Casa  e  della gente che ha condiviso la solenne inaugurazione di questo pomeriggio. L’invito  puntuale, rivolto a tutti, ha raccolto nel parco una grande famiglia. Da tempo si pensava di creare nel verde della collina, un luogo privilegiato, silenzioso, raccolto che, dalla piccola grotta della Madonna di Lourdes, portasse al “Sacro Monte”  o “piccolo Golgota” con 14 formelle della Via Crucis. Il bellissimo e grandioso Crocifisso ci è stato donato dall’Ispettoria. Ripulito da volontari professionisti, messo su pietre nel terreno rialzato, con copertura “a spiovente”, tipica dei piloni di montagna e ornato dal giardiniere con piante grasse, edera e praticello inglese, con una illuminazione speciale, è riuscito un vero gioiello: un piccolo “Golgota”. Ora sarà davvero  piacevole e rilassante  passeggiare e sostare in preghiera in questo viale, accompagnate dal vivace cinguettio degli uccelli: un coro che rallegra gli occhi e il cuore.

In questo luogo, all’aperto, alle ore 17.00 la comunità con le Sorelle “maggiori”, anche in carrozzella, si trova nel vialetto preparato ad hoc per la solenne Celebrazione Eucaristica, presieduta dal cappellano Don Arnaldo Scaglioni e animata dalla corale del Maestro Aronne Sartoris.  Tutte sedute e comode attorno e ai lati dell’altare; le carrozzelle  vicine, al riparo dal freddo e circondate da una natura incantevole. L’acustica perfetta sistemata dall’elettricista Domenico Viotto  ci ha messe a nostro agio. Don Arnaldo inizia con la benedizione delle 14 formelle della Via Crucis al canto del solenne “Gloria a Te, Cristo Gesù”. Segue la S. Messa cantata nelle sue varie parti. All’omelia il sacerdote  ci conquista con la  parola semplice e profonda, con la testimonianza e l’amore a Gesù Crocifisso. Alla sua voce il cinguettio festoso degli uccelli fa da colonna sonora. Al termine della cerimonia tutti si portano al “piccolo Golgota” per la solenne inaugurazione, accompagnati dal canto della corale.

Non ci crederete: oggi abbiamo avuto  un segno concreto della tenerezza del Signore. Il tempo piovoso e freddo ha tenuto tutti sospesi fino alle prime ore del pomeriggio. Poi si è schiarito. E’ comparso un tiepido sole, il cielo azzurro, l’aria pulita e profumata dai gelsomini del parco; così la cerimonia si è svolta nella calma e nella solennità per la gioia di tutti. Al termine, un fragoroso battimani rompe il silenzio commosso della gente che non si aspettava una festa così ben riuscita tra le bellezze di un ambiente naturale proprio nel parco della nostra casa.

Da oggi, il “Sacro Monte” o “piccolo Golgota” di Roppolo  accoglierà tutti, e avrà per  tutti una benedizione speciale. Venite e vedrete!

 

Sr Anna Maria Generali

 

 

Please follow and like us: